Pedrini & Benedetti ufficio brevetti

IL DIRITTO D'AUTORE

Il Diritto di Autore costituisce l'altra branca della proprietà intellettuale, per la verità la bipartizione tra Diritto Industriale e Diritto d'Autore sussiste solo in Italia, mentre all'estero tutta la materia è conglobata nel generale concetto di proprietà intellettuale (Intellettual Property, o I.P., appunto).

La bipartizione nel nostro ordinamento comunque sussiste ed anche la diversità di fonti legislative.

Come detto per inciso in un passaggio della sezione relativa all'Industrial Design, il diritto d'autore riguarda precipuamente le creazioni intellettuali artistiche ed una differenza fondamentale è l'assenza della necessità di un atto costitutivo del diritto.

La grande differenza tra i due rami della proprietà intellettuale, diritto industriale da una parte (comprendente precipuamente brevetti e registrazioni) e diritto d'autore dall'altra (comprendente tutela delle opere tendenzialmente artistiche), è data dal fatto che mentre per gli istituti del diritto industriale è tendenzialmente necessario un brevetto od una registrazione dell'oggetto innovativo per conseguirne la tutela, nell'ambito del diritto di autore la tutela nasce automaticamente con il parto creativo (salve questioni relative alla prova) ed ha una durata molto più estesa (tutta la vita dell'autore e settant'anni dopo la sua morte).

Servizi e Prestazioni Approfondimenti
sezione in allestimento